News

MACRO-PROGETTO TRIENNALE D’ISTITUTO
“EDUCAZIONE AL PATRIMONIO CULTURALE”
 
Il Macro-Progetto triennale d’Istituto “Educazione al Patrimonio Culturale” è stato approvato dal CdI e dal Collegio dei Docenti nell’ambito delle Linee di Indirizzo presentate agli OOCC dal Dirigente Scolastico
Presentazione
  • Nell’ambito delle Finalità ed Obiettivi della Scuola dell’Autonomia in relazione al territorio, definite dalla normativa vigente
  • Considerata la specificità territoriale del Liceo Artistico Statale “Via di Ripetta”, nelle sue due Sedi “Ripetta” e “Pinturicchio”, insistenti nei due Municipi della “Città storica”, il Municipio I e il Municipio II, fortemente connotati dall’essere il I “Centro storico” e il II “Polo del Contemporaneo”, entrambi con stratificazioni/persistenze/immanenze dall’archeologico al contemporaneo, con la presenza di un compatto tessuto di Istituzioni culturali, artistiche e museali pubbliche e private
  • Considerate le peculiarità strutturali del Liceo, a partire dalla sede “storica” del Palazzo Camerale di Via Ripetta alle potenzialità della struttura modulare di Viale Pinturicchio
  • Alla luce di quanto indicato dal CCNL  vigente (Art. 88, comma 1) in merito alla “Progettualità” (“La progettazione va ricondotta ad unitarietà nell’ambito del POF, evitando la burocratizzazione e la frammentazione dei Progetti”);
  • Alla luce di quanto delineato nelle Indicazioni Nazionali per i Licei e nei Nuovi Ordinamenti
  • Sulla base delle indicazioni dello Sportello territoriale USRLazio per la “Didattica dell’Arte e Nuovo Liceo artistico”
  • Nell’ambito degli interventi di progettazione multi/interdisciplinare finalizzata all’elaborazione di una Didattica della ricerca e di una Didattica Laboratoriale
  • Visto l’ Accordo–quadro fra il Ministero per i Beni Culturali e il Ministero della Pubblica Istruzione del 20 marzo 1998 relativo all’ “Educazione al Patrimonio Culturale” e gli altri riferimenti normativi a supporto (art. 7, Legge  n. 352/ 8.10. 1997 “Disposizioni sui beni culturali “ , così come modificato dall’ art. 4, Legge n. 513/ 2.12.1999; art. 21, Legge n. 59/15 .03.1997; art. 3, Legge n. 237/12.07.1999, per l’ ”Istituzione del centro per la documentazione e valorizzazione delle arti contemporanee e di nuovi musei nonché modifiche alla normativa sui beni culturali ed interventi a favore delle attività culturali”; art. 111, Decreto Lgs. n. 490/29.10. 1999, “Testo unico delle disposizioni legislative in materia di beni culturali ed ambientali , a norma dell’ art. 1, Legge n. 352/8.10.1997)
  • Visto l’Accordo di Rete “Biblioteche nelle Scuole”
  • Considerato il quadro istituzionale per iniziative e progetti afferenti ai “150 anni dell’Unità d’Italia”
il “Progetto d’Istituto triennale” denominato “Educazione al Patrimonio Culturale”, si configura come macro contenitore unificante la progettualità curriculare ed extracurriculare  di Classe/Corso/Indirizzo/Sperimentazione, finalizzato a “Studio, Organizzazione e Comunicazione del Nuovo Ordinamento ‘museale’ del Liceo ‘Via di Ripetta’ “.
Tale Progetto di “Educazione al Patrimonio Culturale” :
  • Individua il Liceo Artistico Statale “Via di Ripetta” come “Bene Culturale” “soggetto” ed “oggetto” della ricerca-azione storico-artistico-culturale, i cui contenuti sono lo studio, la catalogazione (e, ove possibile, il restauro), la documentazione e la comunicazione dei seguenti elementi:
    • il Territorio dei Municipi I e II
    • il Palazzo Camerale /Istituto di Belle Arti
    • i Padiglioni e il Giardino
    • le Collezioni di gessi
    • le Opere pittoriche e plastiche
    • le Lapidi
    • l’Archivio storico degli artisti (studenti e docenti)
All’interno:
  • Attiva sinergie multi/interdisciplinari trasversali all’interno delle due diverse Sperimentazioni e dei diversi Indirizzi
  • Utilizza saperi e competenze e valorizza  esperienze positivamente consolidate, facendone strumento di “condivisione di buone pratiche”
  • Garantisce la continuità e la persistenza di ambiti disciplinari e di indirizzo attualmente vigenti (Beni Culturali) e sperimenta le modalità della loro transizione nei N.O.
  • Sperimenta modalità innovative di flessibilità e modularità nella didattica
  • Applica le modalità della “Didattica della ricerca”
  • Progetta interventi di recupero/restauro delle strutture in sinergia con l’Ente proprietario (ad esempio: il Giardino della sede di Viale Pinturicchio)
  • Costituisce una Documentazione a stampa e multimediale presso le Biblioteche “Ripetta” e “Pinturicchio”, in funzione della costituzione di un “Archivio delle memorie del territorio”, aperto alla fruizione dei cittadini
  • Avvia la costituzione di una Collezione permanente del Liceo “Via di Ripetta” e di un “Giardino delle Arti” nella Sede di Viale Pinturicchio, aperti alla fruizione dei cittadini
All’esterno:
  • Attiva sinergie tramite Convenzioni e Protocolli d’Intesa con le Istituzioni e gli Enti pubblici e privati:
    • MiBAC , Centro Servizi Educativi del Museo e del Territorio
    • MiBAC,  Soprintendenze di settore
    • MiBAC,  Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea (GNAM)
    • MiBAC DARC, MAXXI
    • MiBAC, Biblioteche statali
    • MACRO
    • Accademia di San Luca
    • Accademia di Belle Arti
    • Calcografia Nazionale
    • Archivio di Stato
    • Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali, Musei in Comune
    • Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali, Emeroteca e Archivio fotografico
    • Comune di Roma, Ufficio Città Storica
    • Comune di Roma, Istituzione Biblioteche
    • Fondazioni
    • Comun
      ica al termine di ciascun anno, attraverso Conferenze, Pubblicazioni e Mostre aperte ai cittadini, i risultati della ricerca-azione
    • Comunica al termine del Progetto i risultati finali, attraverso l’organizzazione di un Convegno, la pubblicazione di un Catalogo generale e la presentazione di Mostre.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Dott.ssa Anna Cochetti

COMITATO SCIENTIFICO MACRO-PROGETTO 
 
Ripetapremia1
al tavolo l'Arch. Giovanni Cespa, la dott.ssa Anna Cochetti, la Delegata dell'Assessore alle Politiche della Scuola on. Paola Rita Stella, la dott.ssa Chiara Guerraggio, Azienda PalaExpo
DECRETO DIRIGENZIALE COSTITUZIONE COMITATO SCIENTIFICO MACRO-PROGETTO
 
VISTO
  • il quadro legislativo e normativo che istituisce e definisce
    l’Autonomia Didattica, Organizzativa, d
    i Ricerca, Sperimentazione e Sviluppo
    delle Istituzioni Scolastiche sul Territorio (Legge n. 59/97; DPR 275/99;  Legge costituzionale n. 3/2001; e successive
    modifiche ed applicazioni)
  • le competenze, funzioni e responsabilità attribuite al
    Dirigente Scolastico - nel contesto legislativo che istituisce e attua
    l’Autonomia e la Dirigenza – dalla 
    normativa vigente (Legge n. 59/97, art. 21; D. Lgs. n. 59/98; DM n.
    44/01;  CCNL ; D. Lgs. n. 165/01, art.25
    ; D. Lgs. n. 15
    9/2009 e successive modifiche ed applicazioni )
  • la Legge 59/97, art.21, che impone ai Dirigenti Scolastici
    la valorizzazione delle esperienze innovative, delle risorse, delle
    competenze  e delle professionalità dei
    Docenti;
VISTO
  • le  Linee di indirizzo
    per il POF 2010/11, approvate con Delibera del CdI n .4/2010, del 14 Ottobre
    2010, e con Delibera del Collegio dei Docenti del 18.10.2010,
  • la Delibera del C.D. del 12.11.2010 (approvazione del POF) e
    la Delibera n. 16/2010 del 29.11.2010 del CdI (adozione del POF);
  • la Delibera del CdI n 9/2010 del 23 Novembre 2010, che
    autorizza il Dirigente Scolastico a stipulare protocolli d’intesa e convenzioni
    con Enti ed Istituzioni pubbliche legati alla declaratoria delle linee di
    indirizzo e finalizzati alla realizzazione dei progetti;
VISTO
che Il Liceo Artistico “Via di Ripetta”
  • Nell’ambito delle Finalità ed Obiettivi della Scuola
    dell’Autonomia in relazione al territorio, definite dalla normativa vigente
  • Considerata la specificità territoriale del Liceo Artistico
    Statale “Via di Ripetta”, nelle sue due Sedi “Ripetta” e “Pinturicchio”,
    insistenti nei due Municipi della “Città storica”, il Municipio I e il
    Municipio II, fortemente connotati dall’essere il I “Centro storico” e il II
    “Polo del Contemporaneo”, entrambi con stratificazioni/persistenze/immanenze
    dall’archeologico al contemporaneo, con la presenza di un compatto tessuto di
    Istituzioni culturali, artistiche e museali pubbliche e private
  • Considerate le peculiarità strutturali del Liceo, a partire
    dalla sede “storica” del Palazzo Camerale di Via Ripetta alle potenzialità
    della struttura modulare di Viale Pinturicchio
  • Alla luce di quanto in
    dicato dal CCNL  vigente (Art. 88, comma 1) in merito alla
    “Progettualità
  • Alla luce di quanto delineato nelle Indicazioni Nazionali
    per i Licei e nei Nuovi Ordinamenti
  • Sulla base delle indicazioni dello Sportello territoriale
    USRLazio per la “Didattica dell’Arte e Nuovo Liceo artistico”
  • Nell’ambito degli interventi di progettazione
    multi/interdisciplinare finalizzata all’elaborazione di una Didattica della
    ricerca e di una Didattica Laboratoriale
  • Visto l’ Accordo–quadro fra il Ministero per i Beni
    Culturali e il Ministero della Pubblica Istruzione del 20 marzo 1998 relativo
    all’ “Educazione al Patrimonio Culturale” e gli altri riferimenti normativi a
    supporto (art. 7, Legge  n. 352/ 8.10.

    1997 “Disposizioni sui beni culturali “ , così come modificato dall’ art. 4,
    Legge n. 513/ 2.12.1999; art. 21, Legge n. 59/15 .03.1997; art. 3, Legge n.
    237/12.07.1999, per l’ ”Istituzione del centro per la documentazione e
    valorizzazione delle arti contemporanee e di nuovi musei nonché modifiche alla
    normativa sui beni culturali ed interventi a favore delle attività culturali”;
    art. 111, Decreto Lgs. n. 490/29.10. 1999, “Testo unico delle disposizioni
    legislative in materia di beni culturali ed ambientali , a norma dell’ art. 1,
    Legge n. 352/8.10.1997)
  • Visto l’Accordo di Rete “Biblioteche nelle Scuole”
  • Considerato il q
    uadro istituzionale per iniziative e
    progetti afferenti ai “150 anni dell’Unità d’Italia”
ha approvato, mediante Delibere degli OO.CC. (Del. CdI n
.4/2010, 14.10.2010; Del. C.D. 18.10.2010; Del. C.D. 12.11.2010; Del. CdI n.
16/2010, 29.11.2010)  il “Progetto d’Istituto triennale” denominato “Educazione al Patrimonio Culturale”,   che si configura come macro contenitore
unificante la progettualità curriculare ed extracurriculare  di Classe/Corso/Indirizzo/Sperimentazione, finalizzato
a “Studio, Organizzazione e Comunicazione del Nuovo Ordinamento ‘museale’ del
Liceo ‘Via di Ripetta’ “.
VISTO
che tale Macro-Progetto di “Educazione al Patrimonio
Culturale” di seguito intitolato:
“RIPETTA : DALL’ACCADEMIA DI SAN LUCA AL LICEO ARTISTICO”
individua il Liceo Artistico Statale “Via di Ripetta” come
“Bene Culturale” “soggetto” ed “oggetto” della ricerca-azione
storico-artistico-culturale, i cui contenuti sono lo studio, la catalogazione
(e, ove possibile, il restauro), la documentazione e la comunicazione dei
seguenti elementi:
il Territorio dei Municipi I e II
il Palazzo Camerale /Istituto di Belle Arti
i Padiglioni e il Giardino
le Collezioni di gessi
le Opere pittoriche e plastiche
le Lapidi
l’Archivio storico degli artisti (studenti e docenti)
All’interno:
  • Attiva sinergie multi/interdisciplinari trasversali
    all’interno delle due diverse Sperimentazioni e dei diversi Indirizzi
  • Utilizza saperi e competenze e valorizza esperienze
    positivamente consolidate, facendone strumento di “condivisione di buone
    pratiche”
  • Garantisce la continuità e la persistenza di ambiti
    disciplinari e di indirizzo attualmente vigenti (Beni Culturali) e sperimenta
    le modalità della loro transizione nei N.O.
  • Sperimenta modalità innovative di flessibilità e modularità
    nella didattica
  • Applica le modalità della “Didattica della ricerca”
  • Progetta interventi di recupero/restauro delle strutture in
    sinergia con l’Ente proprietario (ad esempio: il Giardino della sede di Viale
    Pinturicchio)
  • Costituisce una Documentazione a stampa e multimediale
    presso le Biblioteche “Ripetta” e “Pinturicchio”, in funzione della
    costituzione di un “Archivio delle memorie del territorio”, aperto alla
    fruizione dei cittadini
  • Avvia la costituzione di una Collezione permanente del Liceo
    “Via di Ripetta” e di un “Giardino delle Arti” nella Sede di Viale
    Pinturicchio, aperti alla fruizione dei cittadini
All’esterno:
Attiva sinergie tramite Convenzioni e Protocolli d’Intesa
con le Istituzioni e gli Enti pubblici e privati:
  • MiBAC,  Centro Servizi Educativi del Museo e del Territorio
  • MiBAC,  S
    oprintendenze di settore
  • MiBAC,  Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea (GNAM)
  • MIBAC,  Istituto Nazionale per la Grafica
  • MIBAC,  Archivio di Stato
  • MiBAC DARC, MAXXI
  • MiBAC, Biblioteche statali
  • MACRO
  • Accademia di San Luca
  • Accademia di Belle Arti
  • Comune di Roma, Assesso
    rato alle Politiche Culturali, Musei in Comune
  • Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali,
    Emeroteca e Archivio fotografico
  • Comune di Roma, Ufficio Città Storica
  • Comune di Roma, Istituzione Biblioteche
  • Fondazioni
  • Comunica al termine di ciascun anno, attraverso Conferenze,
    Pubblicazioni e Mostre aperte ai cittadini, i r
    isultati della ricerca-azione
  • Comunica al termine del Progetto i risultati finali,
    attraverso l’organizzazione di un Convegno, la pubblicazione di un Catalogo
    generale e la presentazione di Mostre.
CONSIDERATA
la necessità di garantire unitarietà e continuità
nella cura e gestione del Macro.Progetto, finalizzata al raggiungimento degli Obiettivi,
nei tempi indicati per la sua realizzazione;
la necessità di garantire unitarietà e continuità nella
gestione delle Convenzioni e dei Protocolli d’Intes
a con gli Enti e le Istituzioni,
finalizzati alla realizzazione del Macro.Progetto;
il DIRIGENTE SCOLASTICO DECRETA  LA COSTITUZIONE DEL COMITATO TECNICO–SCIENTIFICO
“MACRO-PROGETTO EDUCAZIONE AL PATRIMONIO CULTURALE”
Contestualmente, il DIRIGENTE SCOLASTICO
CONSIDERATA le disponibilità manifestate dagli esperti
esterni;
CONSIDERATE le professionalità già esercitate e le
competenze acquisite dai Docenti impegnati n
ell’ambito della realizzazione del
Macro-Progetto;
CONSIDERATE le professionalità già esercitate e le
competenze acquisite dai Docenti impegnati nell’ambito  della partecipazione al Gruppo di lavoro per
la presentazione dei risultati nella XIII Settimana della Cultura del MiBAC;
VISTO il Curriculum 
agli Atti della Scuola dei Docenti suddetti ;
NOMINA  i Sig.ri:
Presidente Onorario:
Prof. Mario PEPE – Storico dell’Arte – Preside del 1° Liceo Artistico dal 1969 al 1988
Membri Onorari:
Dott.ssa M. L. TERRINONI – Dirigente del Liceo Classico “Tasso”, già Dirigente 1° Liceo Artistico
Dott.ssa Anna COCHETTI – Dirigente Liceo Artistico “Via di Ripetta” dal 1.09.2010 al 31.08.2011
Dott.ssa Stefania SEVERI – Storica Arte, già Docente 1° Liceo Artistico
Prof.ssa Roberta FILIPPI – Artista, Docente Liceo Artistico “Via di Ripetta”
Membri effettivi:
Prof.ssa Maria Luigia ARGENTIERO (Beni Culturali /Referente Convenzione MiBAC)
Arch. Giovanni CESPA (Architettura Sede Pinturicchio / Referente Convenzione Ist. Naz. Grafica)
Prof.ssa Valeria D’ANNA (Biblioteche Ripetta-Pinturicchio /Rapporti Ist. Biblioteche Comune di Roma)
Arch. Vilma DELFINI (Architettura Sede Ripetta /Referente Convenzione Ist. Naz. Grafica)
Prof.ssa Vittoria DE LUCA (Storia dell’Arte / Referente Convenzione GNAM)
Prof. Costanzo DI GIOVANNI (Informatica Sede Pinturicchio /Rapporti Archivio Cambellotti)
Prof.ssa Isabella PAOLINI (Grafica e Comunicazione / Referente Convenzione MiBAC e Ist. Naz.Grafica) +
Prof.ssa Claudia PEILL (Discipline Pittoriche/ Referente Convenzione GNAM)
QUALI COMPONENTI DEL COMITATO TECNICO–SCIENTIFICO per la
cura e la gestione del “MACRO-PROGETTO EDUCAZIONE AL PATRIMONIO CULTURALE”.
Di detto COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO fa parte di diritto il
Dirigente Scolastico pro tempore.
Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Anna Cochetti
                                     
 
orientamento
Banner

ISCRIZIONIONLINE

Banner

ATTIVITA' DIDATTICHE

<<  Giugno 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
RhinoARTChigh.jpg

quirinale

Presidenza della Repubblica
RASSEGNA STAMPA

NSP_ERROR