News

“NOI E GLI ALTRI" PDF Stampa E-mail

Noi e gli altri 2012-2013

“NOI E GLI ALTRI"


a cura di Flashfumetto.it,

Associazione Yoda e

Hamelin Associazione Culturale

Scadenza 27 gennaio 2013

Dopo il successo di Siamo lieti di averla tra noi – I racconti di Stefano Benni a fumetti, e Perdersi a… esplorazioni urbane a fumetti, l’Ufficio Giovani del Comune di Bologna, nell’ambito dei Piani Locali Giovani – Città Metropolitane, promossi e sostenuti dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con l’Anci – Associazione Nazionale Comuni ItalianiHamelin Associazione Culturale eAssociazione Yoda, invita i giovani creativi a partecipare al concorso “Noi e gli altri”. Come  nella scorsa edizione il concorso sarà suddiviso in Sezione Flashfumetto.it e Sezione Yoda (con workshop il 9 e 10 gennaio). Gli elaborati migliori di entrambe le sezioni verranno esposti in una mostra collettiva all’interno della VII edizione di BilBOlBul – Festival Internazionale di Fumetto che si terrà a Bologna dal 21 al 24 febbraio 2013 a cui seguirà la pubblicazione di un libro-catalogo. In occasione di BilBOlbul 2013 verrà inoltre presentato il volumePerdersi a… a cura di Kappa edizioni che raccoglie le opere selezionate nella scorsa edizione del concorso Flashfumetto.

Tema :

È attraverso gli altri che possiamo riconoscerci e definire noi stessi. “Noi” e “altri” sono parole intercambiabili che si riposizionano continuamente l’una nei confronti dell’altra. L’incontro con ciò che percepiamo altro rispetto a noi è anche una messa in discussione di noi stessi e può aprirsi agli esiti più imprevisti. Quando la percezione dell’alterità – di un’alterità che non sappiamo decifrare – diventa soverchiante e diffusa, ci sentiamo stranieri, la comunicazione con l’esterno diventa problematica e, in maniera e misura imprevedibili, cambia anche la percezione di noi stessi.

Si chiede ai partecipanti di raccontare un’esperienza di straniamento, declinandola a proprio piacimento ma utilizzando una situazione fissa, che può essere inserita all’inizio, alla fine o nel corso del racconto: “Salgo sull’autobus, mi siedo e tutti cominciano a guardarmi con insistenza, come se avessi, o fossi, qualcosa di strano…”Il racconto che si costruisce attorno a questo piccolo evento può essere realistico o fantastico, comico o drammatico, e dovrebbe portare a riflettere su cosa consideriamo “altro da noi” e su come immaginiamo di reagire alla sensazione di sentirci noi, anche solo per un attimo, l’altro. (la medesima situazione si può proporre anche con riferimento all’entrata in un piccolo bar o in un ascensore.)

Spunti bibliografici: Julio Cortázar, Omnibus - Frederic Brown, La sentinella - Ray Bradbury, Cronache Marziane  - George Wells, Il paese dei ciechi - Kafka, America.


 

SEZIONE FLASHFUMETTO

Requisiti di partecipazione: Possono partecipare tutti i giovani artisti dai 15 ai 35 anni. Sono ammesse collaborazioni tra due o più autori.

Premi:

- Tutte le opere pervenute saranno pubblicate in una sezione dedicata del portale www.flashfumetto.it ed entreranno a far parte delle banche dati del sito, mentre una selezione sarà esposta nell’omonima mostra all’interno della VII edizione di BilBOlbul – Festival Internazionale di Fumetto.
- Il vincitore verrà pubblicato sul giornale Piazza Grande.

- Una selezione delle opere sarà pubblicata in un libro-catalogo. 

- Flashfumetto rinnova per il terzo anno la collaborazione con la regione Aquitania gemellata con la Regione Emilia-Romagna: tra i partecipanti al concorso potrà essere selezionato un autore che vive, studia o lavora a Bologna, che abbia già un’opera di fumetto o di letteratura illustrata pubblicata e un nuovo progetto in cantiere, per una residenza artistica di creazione a Bordeaux nel mese di gennaio 2014 presso Écla - écrit cinéma livre audiovisuel. Il vincitore beneficerà di viaggio e alloggio.

PER TUTTI I PARTECIPANTI

Requisiti tecnici:

Ogni fumetto dovrà essere composto da un minimo di 2 a un massimo di 4 tavole. Le tavole dovranno essere in formato di stampa A4 (210x297 mm), con il lato più lungo come altezza. Tutte le tavole dovranno essere inviate in formato TIFF o PDF a 450 dpi e in JPG a 72 dpi in RGB per il web nominandoli con Nome_cognome_titolonumero.
Non esistono limiti di tecnica. L’opera potrà essere realizzata con tutte le tecniche disponibili: disegno tradizionale, grafica, fotografia, o ancora tramite illustrazioni accompagnate da un testo o qualsiasi altra modalità narrativa e tecnica preferita.

Spedizione del materiale:

- i disegni in formato TIFF o PDF A 450 dpi e in altra cartella in JPG a 72 dpi in RGB (Possibilmente rinominando ogni file nel seguente modo:  Nome_cognome_titolonumeroopera)

- la fotocopia della carta d’identità del partecipante o dei partecipanti

- il modulo di iscrizione al concorso debitamente compilato in tutte le sue parti e firmato.
NB: le due sezioni hanno due moduli diversi.

L’invio del suddetto materiale potrà avvenire con le seguenti modalità:

via e-mail all’indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. L’oggetto della e-mail inviata dovrà contenere le seguenti informazioni: NOME del partecipante, TITOLO dell’opera, SEZIONE del concorso.
tramite servizi di upload online (ad esempio: wetransfer.com, sendspace.com, dropbox.com, mediafire.com ecc…)
di persona, in formato cd-rom, presso la redazione di Flashfumetto.it - Comune di Bologna - Via Oberdan 24, nei seguenti orari d’ufficio: dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13.30, martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.00.

Scadenza:
Il termine per la consegna delle opere è insindacabilmente entro la mezzanotte del 27 gennaio 2013

 

La giuria:
La selezione delle opere per la premiazione verrà effettuata da una giuria composta da esperti, autori e studiosi il cui giudizio sarà insindacabile. La composizione della giuria verrà resa nota in seguito su Flashfumetto.it

Per maggiori informazioni:
Comune di Bologna  - Circuito Giovani – Redazione di Flashfumetto:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


oppure telefonare ai numeri 051 2194639 / 051 2194771 nei seguenti orari d’ufficio:
- dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13.30
- martedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 17.00

Documenti da scaricare:

Liberatoria per sezione FlashFumetto

 

 
orientamento
ISCRIZIONE ON LINE

ATTIVITA' DIDATTICHE

<<  Giugno 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
2930     
RhinoARTChigh.jpg

quirinale

Presidenza della Repubblica
RASSEGNA STAMPA

Conto Consuntivo 2016

Relazione al Conto Consuntivo 2016

Transformers

Transformers

11 novembre 2015  - 28 marzo 2016 Transformers Galleria 3 a cura di Hou Hanru e Anne Palopoli Attraversare una foresta sospesa e scoprire che è fatta di 3000 scolapasta in plastica, ascoltare la melodia prodotta da un’orchestra fatta di armi, sedersi su una sedia che con interventi in tessuto ha cambiato la sua forma originale, immaginarsi soli in mezzo al mare aggrappati a una boa gigantesca. Sono alcuni dei progetti di Choi Jeong-hwa, Didier Fiuza Faustino, Martino Gamper e Pedro Reyes, quattro Transformer che sono al contempo artisti, designer e attivisti sociali. Attraverso le opere dei quattro creatori, la realtà si trasforma in un’altra realtà, che accende la fantasia, stimola la riflessione, invita alla condivisione e all’esperienza, a vedere oltre. Il nostro mondo è in trasformazione, una combinazione di analogico e digitale che sta modificando il modo di vivere. Le nuove tecnologie stanno cambiando il modo in cui ci definiamo come esseri umani e dunque “trasformazione” è oggi la parola chiave delle nostre esistenze. Di fronte a questo mutamento epocale, numerosi autori hanno messo in atto tentativi rivoluzionari di rispondere alla sfida, sia attraverso forme di resistenza che...

porn outdoor fuck