News

CONCORSO ALESSANDRO VICINANZA

Un Viaggio lungo un'Emozione
Poesia, Fumetto, Blog

L’Associazione Culturale Il Cherubino, in collaborazione con la Commissione Cultura e Politiche Giovanili di Roma Capitale, propone un Concorso che ha come tema il viaggio in tutti i suoi significati, dal viaggio fisico a quello spirituale fino a quello simbolico.
Il progetto vuole essere un catalizzatore di creatività e partecipazione dei giovani che avranno l’opportunità di descrivere e vedere valorizzata la propria vita, raccontando le loro piccole e grandi esperienze di viaggio.
Il Concorso vuole anche sottolineare l’importanza di diversi modi di comunicare se stessi che si innestano, seppur lentamente, nel panorama della letteratura contemporanea.
Si partirà dalla più antica forma d’espressione, la Poesia, passando attraverso il Racconto a fumetti, d’ispirazione più recente, fino ad arrivare al Blog, recentissima forma di comunicazione in continuo divenire perché forma viva e interattiva di scrittura.
Sono queste le tre categorie di cui si compone il Concorso, volte a stimolare la creatività giovanile e a valorizzarne il talento.
L’obiettivo finale rimane quello di mantenere viva la tradizione della scrittura in tutte le sue modalità e non relegarla alla marginalità dei brevi messaggi, spesso sgrammaticati, che si pensano come i soli strumenti di comunicazione tra i giovanissimi, dotati invece di grande spirito di ricerca e di innovazione letteraria.


Per aderire al concorso occorre compilare la scheda allegata ed inoltrarla alla mail

I chiarimenti e le eventuali informazioni possono essere richiesti alla Segreteria organizzativa via email all’indirizzo:

Il Presidente
Irina Cuda

 
orientamento
ISCRIZIONE ON LINE

ATTIVITA' DIDATTICHE

<<  Febbraio 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
242526272829 
RhinoARTChigh.jpg

quirinale

Presidenza della Repubblica
RASSEGNA STAMPA

Conto Consuntivo 2016

Relazione al Conto Consuntivo 2016

Transformers

Transformers

11 novembre 2015  - 28 marzo 2016 Transformers Galleria 3 a cura di Hou Hanru e Anne Palopoli Attraversare una foresta sospesa e scoprire che è fatta di 3000 scolapasta in plastica, ascoltare la melodia prodotta da un’orchestra fatta di armi, sedersi su una sedia che con interventi in tessuto ha cambiato la sua forma originale, immaginarsi soli in mezzo al mare aggrappati a una boa gigantesca. Sono alcuni dei progetti di Choi Jeong-hwa, Didier Fiuza Faustino, Martino Gamper e Pedro Reyes, quattro Transformer che sono al contempo artisti, designer e attivisti sociali. Attraverso le opere dei quattro creatori, la realtà si trasforma in un’altra realtà, che accende la fantasia, stimola la riflessione, invita alla condivisione e all’esperienza, a vedere oltre. Il nostro mondo è in trasformazione, una combinazione di analogico e digitale che sta modificando il modo di vivere. Le nuove tecnologie stanno cambiando il modo in cui ci definiamo come esseri umani e dunque “trasformazione” è oggi la parola chiave delle nostre esistenze. Di fronte a questo mutamento epocale, numerosi autori hanno messo in atto tentativi rivoluzionari di rispondere alla sfida, sia attraverso forme di resistenza che...