News

PDF Stampa E-mail
terraterra

Nella consapevolezza delle difficoltà e delle soddisfazioni che comporta prendersi cura e valorizzare il giardino della scuola,  l'obiettivo fondamentale del progetto è quello di stimolare i ragazzi ad osservare in modo diretto la realtà ambientale che li circonda – la terra in cui si radicano le loro conoscenze -, aiutandoli ad analizzarla in maniera critica e senza preconcetti, affinché stabiliscano un legame diretto tra sé stessi e il mondo circostante, attivando comportamenti virtuosi di cura ed interesse.

L’organismo fortemente dinamico di viale Pinturicchio va promosso ampliandolo in attrattore-diffusore di cultura, cosicché questo spazio, da apparentemente inanimato, si trasformi, per vocazione, in simbolo-luogo e stazione di apertura al territorio, in “sportello” attivo di programmazione, sostegno e cooperazione, con attività connesse strettamente all’architettura moderna - genius loci e contenitore al tempo stesso -, ma anche alle opere pittoriche, alle opere plastiche e di design che dovrebbero trovare qui collocazione permanente o temporanea.

Agli alunni e ai docenti, come pure a tutti gli operatori coinvolti, il compito di integrare e finalizzare le attività programmate in un progetto generale di valorizzazione del giardino, da realizzarsi concretamente con il patrocinio delle amministrazioni coinvolte e con la eventuale partecipazione di tecnici esterni, progetto incentrato sulla realizzazione di un sistema di spazi e collegamenti tra i diversi padiglioni.

Terra Terra anno scolastico 2010/11

Fortemente radicata nello spazio- luogo del giardino della sede di via Pinturicchio e decisamente finalizzata al progetto di valorizzazione del giardino, l’attività progettuale si è concretizzata secondo due filoni principali:
  • - il progetto su carta e su modello virtuale in ambiente Rhino di un percorso-labirinto; realizzazione pratica dello stesso percorso nel giardino della sede di via Pinturicchio, inteso come approfondimento e dettaglio del più generale progetto complessivo del giardino;
  • - modellazione virtuale in ambiente CAD, realizzazione di modelli in scala in cartone, realizzazione di n°2 sedute in cartone da esterni in scala 1:1, (circa 300 cm.), intese come elementi d’arredo da collocare nel progetto complessivo del giardino.

Complessivamente molto positiva è risultata la soddisfazione di alunni e docenti coinvolti.

Il progetto ha infatti consentito di integrare la didattica curricolare con la  pratica operativa, motivando e coinvolgendo la gran parte degli alunni, anche delle classi non direttamente coinvolte, costituendo d fatto un gruppo di lavoro di “plesso”, gruppo ora capace di distinguersi per l’assunzione di comportamenti positivi e protettivi nei confronti di tutto l’ambiente scolastico.

La possibilità di gestire il progetto e/o l’elaborazione laboratoriale di un prodotto dall’ideazione alla realizzazione ha quindi consentito la crescita di competenze nella conduzione del lavoro di gruppo, nelle tecniche informatiche e tradizionalmente operative, nonché delle conoscenze nel campo della storia del giardino, del design, della comunicazione e della percezione, della ergonomia.  prof.ssa Anna De Santis.

Visualizza la scheda del progetto

banner-terraterra

 

 

 

 

 

Torna ai Progetti

 
orientamento
Banner

ISCRIZIONIONLINE

Banner

ATTIVITA' DIDATTICHE

<<  Gennaio 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
RhinoARTChigh.jpg

quirinale

Presidenza della Repubblica
RASSEGNA STAMPA

NSP_ERROR